Italian English Portuguese Spanish

Creazione Camera di Commercio

maturata con anni di sacrifici in molteplici campi, con il fine di creare una struttura capace di poter accompagnare fino alla realizzazione del progetto, tutti coloro che intendono insediare, ampliare, ristrutturare un’attività sia industriale che commerciale nel territorio del Nordest brasiliano, compresi coloro che sono interessati a semplici investimenti immobiliari.
Desideriamo con l’apertura di questa Camera di Commercio contribuire con il massimo appoggio, affinché imprenditori italiani possano sviluppare le loro attività nella regione del Nordest brasiliano, e offrendo agli imprenditori brasiliani, le migliori opportunità nell’intercambio con le aziende italiane. Lavoriamo per la crescita socio - economica dei nostri associati e, per evitare quanto più possibile, che investitori possano incappare in sgradite sorprese o contratti capestro. 
Gli studi fatti dal nostro settore “Aree per le Politiche Sociali A.I.B” sono rivolti a verificare anche aspetti per la creazione di progetti molto diversi. Essi possono essere rivolti a valutare la sostenibilità economica e procedurale degli interventi, oppure a verificarne la fattibilità dal punto di vista degli aspetti più specificatamente di processo. Ciò significa, oltre a verificare la fattibilità di progetti, costruire scenari progettuali e quadri di riferimento più ampi che permettono di dare coerenza e tenuta a singoli progetti o, in alcuni casi, a semplici idee di progetto.
In questo senso l'attività di ricerca della nostra Istituzione ha come obiettivo di lavorare con i soggetti interessati, per aiutarli ed assisterli nella delicata operazione di traduzione in progetti delle idee e delle ipotesi di intervento da loro formulate.
Un aspetto chiave della fattibilità ha a che fare con il disegno delle strategie attuative e dei processi di implementazione e realizzazione degli interventi. La verifica della fattibilità viene intesa quindi in senso dinamico. Questo tipo di collaborazione ed intervento risulta di grande utilità, se considerato dal punto di vista del governo dei processi, poiché permette l'anticipazione di possibili conflitti, facilita l'individuazione degli attori o delle reti di attori mobilitabili intorno ad un progetto, anticipa il problema dell'individuazione delle risorse, non solo economiche, successivamente spendibili. 
Riteniamo che sia stato indispensabile per il buon funzionamento dell’operazione, che Enti Istituzionali italiani interessati al progetto (Vice Consolato di Fortaleza, Consolato generale di Recife e altri Vice Consolati nel nordest brasiliano) si siano predisposti ad ufficializzare la creazione della Camera di Commercio italo - brasiliana del Ceará. Questo ha consentito alla nascente struttura, anche con lettere di presentazione da parte degli Enti sopramenzionati, la possibilità d’interagire, con la Camera di Commercio italo - brasiliana di San Paolo, con la quale avremo uno scambio di metodologia di lavoro ed il “Know-How” necessario.
Inoltre l'Area delle Politiche Sociali A.I.B, sta colloquiando con gli Enti Istituzionali brasiliani interessati all’operazione (Imprenditori, Camera commercio, Federazione industriale, Ministero del Lavoro) esistenti sul territorio del Nordest brasiliano, con la  finalità d’illustrare l’operatività della nascente struttura e successiva collaborazione reciproca.
ALTRE FINALITA’:
a)
    Assistere gli operatori e imprenditori italiani che visiteranno il nordest brasiliano e gli operatori brasiliani che visiteranno l’Italia, per incontri con impresari italiani relativi a commercio, industria, artigianato, agricoltura e servizi;
b)
    Mantenere a disposizione dei suoi associati un servizio di assistenza circa le informazioni e le disposizioni legali che reggono l’intercambio tra i due paesi;
c)
     Stimolare l’interesse di aziende italiane e brasiliane per i rispettivi mercati;
d)
    Emettere certificati di origine e certificati d’idoneità e, in collaborazione con Istituzioni idonee, emettere certificati di qualità;
e)
    Mantenere archivi di dati d’imprese dei diversi settori, attuanti nel territorio del nordest brasiliano, facilitando con tutti i mezzi che dispone, la realizzazione di contatti tra le aziende commerciali e di servizi;
f)
     Nominare periti e arbitri per dirimere amichevolmente disavventure commerciali;
g)
    Autenticare firme commerciali dei suoi associati, per effetto di operazioni internazionali;
h)
    Promuovere azioni promozionali di interesse economico per il commercio, l’industria, l’artigianato e l’agricoltura italiana e brasiliana, oggetto d’interscambio tra i due paesi;
i)
      Diffusione in Italia e in Brasile, delle leggi relative all’economia, cosi come le norme, gli usi e costumi dei rispettivi paesi.
I COSTI:
I costi per la creazione della Camera di Commercio saranno a carico dell’ A.I.B, ASSOCIAZIONE ITALIA BRASILE – ONG/ONLUS. 

SVILUPPO DEL PROGETTO:
Lo sviluppo del progetto e la conseguente operatività sarà gestito dal Sig. CESARE VILLONE, imprenditore, responsabile del progetto e Direttore Operativo in collaborazione con il gruppo direttivo; 
E’ in corso la nomina di un Consiglio Deliberativo formato da cinque membri, che si occuperà di deliberare e approvare decisioni di straordinaria amministrazione.

AREA D’INSEDIAMENTO: 
Attualmente la sede della Camera di Commercio Italo – brasiliana è situata in un’area di 750 metri quadrati, dispone di cinque stanze adibite ad uffici, sala e veranda d’attesa, garage, personale italiano e brasiliano bilingue.
Localizzata nella zona Aldeota/Meireles – Rua Barão de Aracati 1125 casa 6 – Fortaleza – Ceará. Telefoni: 85/3253.7676 – 3087.8762 – 3023.0051



Direttore Operativo Camera di Commercio Italo – brasiliana A.I.B.
(Cesare Villone)
 

share