Italian English Portuguese Spanish

Meeting CCIE a Genova

Si sono tenuti nella splendida cornice della città di Genova, gli appuntamenti relativi al 14° Meeting dei Segretari Generali delle Camere di Commercio Italiane all'Estero. La sala conferenze dell'Hotel NH Marina ha ospitato i lavori che sono iniziati nel primo pomeriggio di sabato 29 giugno con la riunione plenaria dei Segretari, presenti le massime cariche di Assocamerestero ed Unioncamere. Tantissimi gli argomenti trattati, tra cui il più sentito tema relativo alle nuove modalità di ottenimento delle risorse ministeriali, ritenuto da tutti penalizzante e troppo poco capace di aderire alle necessità delle sfaccettate tipologie delle molte Camere in funzione nel mondo. Sarebbe invece fondamentale, in questo momento in cui le imprese sono necessariamente ed obbligatoriamente orientate all'estero, a seguito dell'effettivo cambiamento avvenuto nella globalizzata economia mondiale, sostenere le nostre CCIE che, vere associazioni di impresari per le imprese, si propongono come agenti valorosi e competenti della diplomazia economica. Crediamo che sostenere i costi delle strutture, con opportuni ed efficaci criteri, oltre che un effettivo, tempestivo e calibrato finanziamento dei progetti, sia la miglior maniera di lasciare spazio alle idee ed all'attività di supporto delle camere per l'internazionalizzazione delle nostre imprese. Un altro tema caldo è stato quello relativo alle collaborazioni con il Sistema Italia e soprattutto con il recentemente riformulato ICE. Si rileva come spesso il lavoro delle varie componenti del Sistema non avvenga in modo sinergico ma proceda su basi fortemente concorrenziali a tutto discapito dell'efficacia dell'operazione proposta. Intendiamo che la cabina di regia proposta dal passato governo abbia ancora bisogno di un certo rodaggio ma ci sembra di cogliere spunti positivi sia da alcune camere che riferiscono di collaborazioni eccellenti e sia dalle parole, proferite durante l'apertura dei lavori del Salone dell'internazionalizzazione, dal Presidente dell'ICE, Monti. Cogliamo, in modo diffuso, la volontà di un'azione reale che porti ad abbandonare criteri lobbistici per affrontare tutti assieme i problemi del Paese, forse unica possibile via d'uscita da una situazione davvero critica. Personalmente, come nuovo Segretario, ho seguito con molto entusiasmo i vari casi segnalati dai colleghi, di progetti ed operazioni condotte dalle migliori Camere che dimostrano idee e vitalità invidiabili. Molti sono stati i racconti di successi come altrettanti sono stati i problemi portati all'attenzione della vasta platea ma mai mi è sembrato di cogliere pessimismo o tendenza a credere che le situazioni non possano modificarsi; per la verità, al contrario, ho visto molti colleghi, sia giovani che anziani, ugualmente entusiasti e partecipativi, con molte idee e professionalità. Nei giorni seguenti, i lavori sono proseguiti con il Salone dell'internazionalizzazione di Genova che, nel suggestivo scenario della Sala delle Grida della Borsa di Genova ha visto un interessante momento di scambio di idee sul tema della Governance dell'internazionalizzazione al quale hanno partecipato i Segretari Generali delle Camere di Commercio italiane all’estero, i rappresentanti delle istituzioni nazionali e regionali, del sistema camerale italiano, del mondo, associativo, bancario e fieristico. Il meeting si è chiuso con gli incontri d'affari delle molte PMI liguri con i segretari e con interessanti Focus Paese. Sicuramente una splendida occasione di arricchimento d'informazione, tutto molto ben condotto ed organizzato ed in una location idonea. Ho percepito toni ottimisti da fonti governative ed istituzionali circa il potenziamento del ruolo delle CCIE. Il meeting si è rivelato uno straordinario strumento per conoscere le altre identità e migliorare ulteriormente la nostra camera con gli strumenti più innovativi; l'evento rafforza lo spirito di gruppo e stabilisce criteri comuni per ottenere miglioramenti e propone all'attenzione spesso distratta delle istituzioni il pesante e poco considerato lavoro che le CCIE fanno per le imprese.

 

aaa genova2013
Un momento del meeting dei Segretari Il Forum di apertura del Salone dell'internazionalizzazione

share