Italian English Portuguese Spanish

Progetti internazionali per il futuro del Nordest

Si é svolto nella prima metá del mese di febbraio il viaggio in Italia del Presidente della CCIE Fortaleza, Cesare Villone, programmato da tempo per permettere la necessaria progressione agli ambiziosi progetti ideati ed attivati, nelle loro linee preliminari, durante l'anno passato. Il Presidente, in compagnia del Coordinatore per l'Italia, Patrizio Greco, ha incontrato a La Spezia il Presidente dell'Autority Portuale, Sen. Forcieri ed il Presidente della CCIAA di La Spezia, Bianchi. L'iniziativa della nostra istituzione, relativa alla creazione di un centro italo-brasiliano di tecnologie marine nel Nord-Est del Brasile, ha potuto cosí ottenere, dopo il protocollo preliminare firmato sul finire del 2014, la necessaria ratifica che lo spinge ora nelle sue fasi di procedura operativa. Il progetto, confermato durante l'ultima l'Assemblea dei soci della CCIE é ritenuto fondamentale anche dalle autoritá brasiliane, al quale é stato giá presentato nei suoi punti fondanti. Successivamente, la delegazione della nostra Camera si é recata a Cosenza, dove ha dato spazio allo sviluppo di una serie di attivitá, a suo tempo pensate e concertate dal Presidente e dalle autoritá istituzionale del Comune calabrese. La creazione di consorzi per l'esportazione in Brasile dei prodotti eno-gastronomici e la messa in funzione, presso il Sistema Italia di Fortaleza, di uno stand permanente della Cittá di Cosenza sono stati oggetto di approfondimento e dialogo, portando a risultati che prenderanno il via nei prossimi mesi. Durante la permanenza in Italia, il Presidente Villone ha anche incontrato i vertici della MPA di Brescia, organizzazione che, in congiunto con la nostra Camera, sviluppa il progetto denominato CasaITALIA: un'articolata metodologia per permettere alle nostre imprese di essere sempre presenti in Brasile. Nelle prossime settimane seguiranno incontri in suolo brasiliano con le autoritá di Stato per esporre gli avanzamenti raggiunti e pianificare il proseguimento dei progetti.
Per concludere, via libera ufficiale alla crescita progettuale della nostra istituzione, cosí come pianificato giá nel corso dell'anno passato, soprattutto evidenziando la dimensione assunta dalle idee e dalle attivitá sopra esposte, giá tali da essere considerate obiettivo irrinunciabile per l'evoluzione tecnologica ed economica dello Stato che ci ospita. La CCIE Fortaleza si delinea quindi, sempre piú, come attore rilevante nel tessere ed articolare progetti ed attivitá che hanno come denominatore comune, lo sviluppo solido e sostenibile delle nostre comunitá italo-brasiliane.
cosenza spezia
Un momento dell'incontro a Cosenza Protocollo firmato a la Spezia
share