Italian English Portuguese Spanish

Parco Tecnologico e Creativo

Parque tecnologico e criativo

L'Amministrazione Municipale di Fortaleza ha delimitato l'area dove sorgerá il nuovo Centro Tecnologico e Creativo. Si tratta di 4 km quadrati nelle prossimitá della Praia do Futuro che ospiteranno imprese di Tecnologia dell'Informazione, di comunicazione e centri dati che godranno di un nuovo regime fiscale municipale. La Camera Municipale ha deliberato infatti riduzioni fino al 60% nell'imposta sulla prestazione di servizi (ISS) oltre all'esenzione dell'Imposta Territoriale Urbana (IPTU) e di quella sulle vendite immobiliarie (ITBI).

L'area ospiterá inizialmente la stazione di ricevimento dei dati che viaggeranno sui cavi sottomarini in fase di posa da parte dell'impresa Angola Cable: deposti per migliaia di km sul fondo dell'Oceano Atlantico, i nuovi cavi collegheranno, con banda dati di 60 TB, le cittá di Miami, Luanda, Fortaleza e Santos. Con la nuova infrastruttura operativa, si prevede che nuovi Centri Dati ed imprese dell'area di Tecnologia dell'Informazione si stabiliranno nel Parco e si avvantaggeranno della prossimitá geografica con le reti dati intercontinentali.

Fortaleza ha infatti il vantaggio di essere giá il punto d'approdo dei cavi sottomarini intercontinentali su cui circolano le informazioni dell'internet mondiale e tale espansione caratterizzerá ancora di piú la vocazione nel settore. Alcune grandi imprese, come Amazon, Facebook e Google hanno giá preso in considerazione lo sviluppo di nuove attivitá proprio sfruttando l'opportunitá offerta dal nuovo Parco Tecnologico e Creativo di Fortaleza ed hanno giá avviato relazioni con i dipartimenti preposti allo sviluppo del progetto Proprio in questi giorni, trattative commerciali sono in corso fra investitori cinesi e l'Amministrazione Municipale di Fortaleza, per lo sviluppo di un nuovo collegameto dati fra l'Asia ed il Sud America, passando dal Camerun e partendo proprio dalla capitale del Ceará.

La Camera di Commercio, nel prevedere che ció possa creare scenari e prospettive interessanti per le imprese italiane del settore, manterrá attivo un apposito osservatorio mediante il quale intende informare al piú presto la business comunity locale, i partner italiani e la rete camerale circa gli sviluppi dell'attivitá di espansione del Parco.

 

(nelle foto, rendering della nuova area tecnologica presso la Praia do Futuro)

share